Animal welfare

Buone pratiche selezionate

Il team del progetto ha selezionato 21 buone pratiche tra quelle emerse dall’iniziale consultazione dei gruppi nazionali di esperti VET e le ha incluse nel Kit di strumenti BREED per la formazione professionale. Durante il sondaggio condotto nella fase iniziale attraverso la distribuzione di questionari presso i gruppi nazionali di esperti, è emerso un numero considerevole di buone pratiche relative alla suinicoltura di qualità.
Tra queste, il team del progetto ha selezionato 21 buone pratiche, considerate particolarmente utili nell’ambito della formazione del corso, e le ha incluse nel Kit di strumenti BREED come elemento chiave della formazione BREED.
I dettagli relativi alle buone pratiche selezionate sono disponibili di seguito in questa pagina.

1 Riduzione della mortalità

1.1 Attenta selezione del ricovero per il parto (area nido destinata alla scrofa e ai lattonzoli), isolamento della capannina da freddo/umidità del terreno, utilizzo di una lettiera

2 Primi sintomi di malattia e produzione

2.1 Individuazione tempestiva dei problemi relativi alla salute e al benessere animale attraverso il rilevamento automatizzato dei cambiamenti comportamentali dei suini         
2.2 Utilizzo di tecniche di zootecnica di precisione

3 Strategie ottimali di vaccinazione

3.1 Caso di studio di bestiame
3.2 Vaccini autogeni/stabulogeni

4 Morso della coda

4.1 Misure preventive per evitare i morsi della coda
4.2 Evitare il taglio della coda

5 Materiali di arricchimento

5.1 Benessere animale

6 Efficienza alimentare

6.1 Suini allevati all’aperto – effetto delle strategie di alimentazione e del genotipo sul comportamento animale, sulle prestazioni e sulla qualità della carne
6.2 Aspetti del benessere animale di una buona pratica agricola

7 Aumentare le prestazioni di scrofette e scrofe

7.1 Migliorare salute e benessere dei suini
7.2 Fornire ai suini una dieta ben bilanciata

8 Prendersi cura dell’ambiente

8.1 Corretta gestione delle deiezioni
8.2 Adeguato carico animale sul terreno
8.3 Rotazione dei pascoli

9 Biosicurezza

9.1 Controllo della qualità e della sicurezza alimentare
9.2 Protezione dell’azienda agricola con recinzioni anti-cinghiale

10 Raccolta dati e supporto al processo decisionale

10.1 Applicazione delle medesime pratiche dell’allevamento intensivo

11 Strumenti di comunicazione digitale

11.1 Automatizzare la comunicazione complessa
11.2 Raggiungere più persone

12 Vendite

12.1 Analizzare e coinvolgere

Buone pratiche selezionate

2019-1-IT01-KA202-007785

BREED Empowerment of VET system through sustainable entrepreneurial initiatives in quality pig breeding

Stay tuned with BREED

Register here to receive continuous information about the BREED initiatives

All materials are copyrighted under the Creative Commons CC BY-NC-ND license

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione e consentire la raccolta di statistiche sulle visite, sulla base di informazioni in forma aggregata e anonima, questo sito utilizza, tra gli altri, cookies analitici. Previo tuo consenso, questo sito utilizza anche cookies di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o autorizzare solo alcuni utilizzi consulta la nostra informativa sui cookie. Per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie clicca su ACCETTO, oppure semplicemente prosegui nella navigazione del sito. More information

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione e consentire la raccolta di statistiche sulle visite, sulla base di informazioni in forma aggregata e anonima, questo sito utilizza, tra gli altri, cookies analitici. Previo tuo consenso, questo sito utilizza anche cookies di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o autorizzare solo alcuni utilizzi consulta la nostra informativa sui cookie. Per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie clicca su ACCETTO, oppure semplicemente prosegui nella navigazione del sito.

Close